Home » POMERIGGI MUSICALI 2023

POMERIGGI MUSICALI 2023

ANNO 2023

 

 

Pomeriggi Musicali

a Palazzo Albrizzi-Capello

 

 

Sabato 28 gennaio 2023 ore 17.30

 

Recital del pianista

 

Keith Goodman

 

Musiche di J. Bach/A. Cortot, D. Scarlatti, J. Bach/F. Liszt,

 

W.A. Mozart, F. Liszt, R. Wagner, Wagner/Goodman

 

In collaborazione con AGIMUS Padova

 

 

 

Sabato 4 febbraio ore 17:30

 

Concerto

 

Yoon Kyung Shin, viola /Corea del Sud)

 

Dina Duisen, pianoforte (Inghilterra)

 

Musiche di M. Glinka,L.v. Beethoven,H. Vieuxtemps, J. Brahms

 

In collaborazione con AGIMUS Padova

 

 

 

Sabato 18 febbraio ore 17:30

 

Capolavori Immortali del Grande Cinema

 

Duo pianistico a quattro mani

 

Rivelli Gabriella

 

Bellucci Diletta

 

Musiche di J. Barry, H. Mancini, M. Steiner,  M.Jarre,

 

 P. Simon, J. Herman, L. Bernstein, E. Moricone

 

In collaborazione con AGIMUS Padova

 

 

Ingresso riservato ai soci attuali o futuri

Palazzo Albrizzi-Capello - Cannaregio 4118- Venezia

Prenotazione: tel 0415225475

o per E-mail: palazzoalbrizzi@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

commenti (1)

Stagione Invernale

 

 

 

 

commenti (0)

LUNGO IL DANUBIO E NEL MIO CUORE

 

 

 

commenti (0)

LUNGO IL DANUBIO E NEL MIO CUORE

LUNGO IL DANUBIO E NEL MIO CUORE - ACIT VENEZIA
commenti (0)

Pomeriggi Musicali a Palazzo Albrizzi Capello

Pomeriggi Musicali a Palazzo Albrizzi Capello - ACIT VENEZIA

 

 

Stagione Invernale
commenti (0)

Mese di ottobre 2022

Sabato 29 ottobre 2022  ore 19:30   

In collaborazione con AGIMUS PADOVA

Recital Pianistico

GIOVANNI ANDREA PISANU

Programma:

F.J. HAYDN              SONATA Hob XVI n. 50

                               Allegro

                               Adagio

                               Allegro molto

 

L.V. BEETHOVEN    SONATA op. 110

                              Moderato cantabile, molto espressivo

                              Molto Allegro

                              Adagio ma non troppo, Fuga: Allegro ma non troppo

 

 F. CHOPIN             Scherzo op. 20 n. 1

 

D. KABALEVSKY     Rondò op. 59

 

A.GRUNFELD / J.STRAUSS

SOIRÈE DE VIENNE

 

GIOVANNI ANDREA PISANU, classe 1996, è un pianista italiano. Avvicinatosi in età precoce allo studio del pianoforte, partecipa a Masterclass di perfezionamento tenute da Maestri di fama Internazionale, tra i quali si ricordano Roberto Plano, Roland Proell, Davide Cabassi, Bruno Canino, Eliso Virsaladze, Benedetto Lupo, Giuseppe Albanese, Yaron Rosenthal. Nel 2017 si laurea con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio N. Paganini di Genova sotto la guida del M° G. Carlascio, e prosegue i suoi studi nella classe del maestro D. Cabassi al conservatorio N. di Piacenza. Nel 2021 si laurea nuovamente presso il conservatorio N.Paganini di Genova con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore sotto la guida del maestro Cesare Castagnoli. Attualmente segue i corsi di alto perfezionamento presso l'Accademia Amadeus tenuti dal M° Alberto Nosè. Ottiene numerosi primi premi all’interno di concorsi Internazionali: tra le più recenti vittorie si ricordano quella del “London Grand Prize Virtuoso 2021”, Platina International “Grand Prize 2021”, “Quebec International Competition 2021”, “ImkaInternational Piano Competition”. Allo stesso anno risale il suo primo debutto da solista in Spagna, per la "Fundaciòn Euterphe" di León. Si esibisce per diverse stagioni concertistiche tra cui : “Giovine Orchestra Genovese”, “Ente Concerti Castello di Belveglio”, “Monferrato Classic Festival”, “Liguria Eventi”, “Primavera di Baggio”, “Classicalessandria”, “Amici del Carlo Felice e del Conservatorio N. Paganini” e altre. Nel maggio del 2017 collabora con l’associazione Primavera di Baggio e Collettivo 21 e con svariati compositori quali: Carlo Galante, Carlo Boccadoro, Federico Gardella, Nicola Campogrande e Silvia Pepe, per promuovere la divulgazione della musica contemporanea al MaMu(Magazzino Musica) di Milano. Nel 2021 viene selezionato tra tutti i conservatori italiani come finalista per il Premio Nazionale delle Arti, tenutosi a Pescara. Dal 2020 suona in duo stabile con la pianista Sarah Giannetti, collaborando con diverse stagioni concertistiche internazionali.

Prenotazione obbligatoria: tel. 331 9052529

 

Info:

Associazione Culturale Italo-Tedesca Venezia (ACIT)

Palazzo Albrizzi-Capello

Cannaregio 4118, F.ta Sant’Andrea

30121 VENEZIA

 

Tel. 0039 - 041 5225475/331 9052529

e-mail. palazzoalbrizzi@gmail.com - www.acitvenezia.eu 

 

 

commenti (0)

Mese di maggio

 


Sabato 14 maggio - ore 17.30

 

 

RECITAL

 

 

Leonardo Francescon pianoforte

 

 

Musiche di

 

 

F. Chopin

 

F. Liszt

 

M. Ravel

 

F. Granados

 

 

Leonardo Francescon

 

Nell’aprile 2019 ha conseguito la laurea al triennio in pianoforte con il massimo dei voti e la lode, frequentando parallelamente il biennio di specializzazione al conservatorio di musica “Arrigo Boito” di Parma con il Maestro Raffaele D’ Aniello.

Ha partecipato alle masterclass tenute dai maestri Luca Trabucco, Roberto Prosseda, Sandro Cappelletto, Pietro De Maria e Brenno Adelchi Ambrosini, per approfondire lo studio serio e impegnato del pianoforte, iniziato all’età di 11 anni.

Si è classificato in concorsi nazionali ed internazionali ed è entrato nella rosa delle più apprezzate formazioni cameristiche formando un Trio con Francesca Michelis e Gabriele Tai, entrato nel Progetto “Simultaneo Ensemble 2017”

 

In collaborazione con AGIMUS Padova

 

 

Prenotazione obbligatoria: tel. 331 9052529

Ingresso consentito ai possessori di mascherina (FFP2)

 

Info:

Associazione Culturale Italo-Tedesca Venezia (ACIT)

Palazzo Albrizzi-Capello

Cannaregio 4118, F.ta Sant’Andrea

30121 VENEZIA

Tel. 0039 - 041 5225475/331 9052529

e-mail. palazzoalbrizzi@gmail.com - www.acitvenezia.eu

 

 

 


Sabato 21 maggio - ore 17.30

 

 

CONCERTO

 

 

Luisa Sello flauto

Claude Hauri violoncello

Corrado Greco pianoforte

 

 

ELEGANZA FATTA MUSICA

 

 

Trios di

 

 

F. J. Haydn

 

F. Kuhlau

 

J. N. Hummel

 

B. Martinu

 

 

4 opere di epoche differenti che mettono in risalto il dialogo di 3 strumenti via via divenuti protagonisti nei secoli.

Le accomuna l'elegante fraseggio nello stile compositivo e la ricerca sonora finemente cesellata sull'identita' dei singoli.

 

 

Luisa Sello

 

Definita dal New York Concert Review artista dall'avvincente passione e spontanea cantabilità, con tecnica brillante, eccellente controllo del fiato, suono generoso e grande charm' suona in tutto il mondo ed è artista scelta dal Ministero Italiano dei Beni Culturali per rappresentare la musica italiana.

Nel suo curriculum figurano i nomi di Riccardo Muti, Teatro alla Scala di Milano, Trevor Pinnock, Alirio Diaz, Wiener Symphoniker, Carnegie Hall, Juilliard School, Suntory Hall, Philippe Entremont, Karl Leister, Bruno Canino, Quartetto Prazak, Thailand Symphony Orchestra e i compositori Aldo Clementi, Rainer Bischof, Adriano Guarnieri (prime esecuzioni assolute). Allieva di Raymond Guiot e Alain Marion a Parigi e di Severino Gazzelloni all’Accademia Chigiana di Siena, con studi accademici in Flauto e in Lingue e Letterature Moderne (Laurea e PhD), gia' professore titolare di flauto al Conservatorio di Trieste, Professore di Dottorato alla New Bulgarian University di Sofia, è professore ospite presso le Universita' di Vienna, Pechino, Madrid, Melbourne, Toronto, Kyoto, Edinburgo, Buenos Aires. Artista testimonial della Miyazawa Flute, incide per Stradivarius, Dynamic e Millennium di Pechino.

 

Claude Hauri

 

Violoncellista del Trio des Alpes, inizia giovanissimo lo studio del violoncello con il maestro Taisuke Yamashita che lo accompagna fino al diploma, ottenuto presso il Conservatorio a Lugano.

Prosegue poi gli studi con Raphael Wallfisch, con il quale ottiene il diploma di perfezionamento alla Musikhochschule di Winterthur.

Quale solista e in gruppi da camera svolge un’intensa attività concertistica che lo vede esibirsi intensamente in tutta Europa, in Australia e in Nord e Sud America.

Moltissime le prime esecuzioni, spesso a lui dedicate, e le collaborazioni con compositori quali S. Sciarrino, L. De Pablo e P. Glass, per citarne solo alcuni.

Numerosi i concerti trasmessi in diretta radiofonica per emittenti quali SSR RSI, DRS, RAI e incisione discografiche edite da Amadeus, Jecklin, Nuova Era, Szene Schweiz, Brilliant Classics, Stradivarius, Dynamic. Suona uno splendido violoncello di Gian Battista Zanoli, liutaio italiano del ‘700.

 

Corrado Greco

 

Membro del Trio des Alpes, si è diplomato in pianoforte con lode a 9 anni presso l’Istituto Bellini di Catania e si è perfezionato a Milano con Alberto Mozzati e Bruno Canino.

Al Conservatorio di Milano si è diplomato in Composizione e in Musica Elettronica, e ora insegna come docente vincitore di concorso.

Ha completato la sua formazione studiando Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma e Musicologia alla Statale di Milano.

Premiato in concorsi pianistici nazionali e internazionali, suona come solista e con orchestra per importanti istituzioni musicali italiane ed estere e con gruppi da camera.

 

In collaborazione con “Amici della Musica di Udine”

 

 

Prenotazione obbligatoria: tel. 331 9052529

Ingresso consentito ai possessori di mascherina (FFP2)

 

Info:

Associazione Culturale Italo-Tedesca Venezia (ACIT)

Palazzo Albrizzi-Capello

Cannaregio 4118, F.ta Sant’Andrea

30121 VENEZIA

Tel. 0039 - 041 5225475/331 9052529

e-mail. palazzoalbrizzi@gmail.com - www.acitvenezia.eu

 

 

 


Sabato 28 maggio – ore 17.30

 

 

PIANOFORTE

 

 

Paola Possamai, Yun Zhang, Emma Brumat

 

 

Musiche di

 

 

W.A.Mozart

 

L.v.Beethoven

 

F.Liszt

 

 

in collaborazione con AGIMUS Venezia

 

 

Prenotazione obbligatoria: tel. 331 9052529

Ingresso consentito ai possessori di mascherina (FFP2)

 

Info:

Associazione Culturale Italo-Tedesca Venezia (ACIT)

Palazzo Albrizzi-Capello

Cannaregio 4118, F.ta Sant’Andrea

30121 VENEZIA

Tel. 0039 - 041 5225475/331 9052529

e-mail. palazzoalbrizzi@gmail.com - www.acitvenezia.eu

 

 

 


Domenica 29 maggio - ore 17.30

 

 

RECITAL

 

Flavio Tozzi pianoforte

 

 

Musiche di

 

L. van Beethoven

 

F. Liszt

 

N. Paganini

 

 

Flavio Tozzi

 

Nasce a Taranto nell’anno 2005.

Si avvicina al pianoforte all’età di otto anni.

Nel 2015 è ammesso all’ I.M.G. Paisiello ove completa con votazione massima il percorso pre-accademico già nel 2021, sotto la guida della professoressa Alba Noti.

Ha conseguito il Primo premio ai seguenti concorsi:

 

2015 - Concorso Nazionale G. Paisiello

2017 e 2018 - “First International Musical Competition” D. Savino

2017 - Pietro Argento Competition

2018 e 2019 - primo premio assoluto al concorso internazionale “Musica Mundi” nonché al concorso internazionale “Mediterraneo”

2019 - 19° Concorso Internazionale per giovani musicisti – LAMS Matera

2019 e 2020 - 11° concorso musicale internazionale A.GI.MUS – Francavilla Fontana

2021 - primo premio nel concorso internazionale SilkWay di Artnet Russia (Russia-Cina-Italia).

Dal 2021 è pianista in organico dell' “Orchestra giovanile della Magna Grecia” a Taranto.

 

 

Prenotazione obbligatoria: tel. 331 9052529

Ingresso consentito ai possessori di mascherina (FFP2)

 

Info:

Associazione Culturale Italo-Tedesca Venezia (ACIT)

Palazzo Albrizzi-Capello

Cannaregio 4118, F.ta Sant’Andrea

30121 VENEZIA

Tel. 0039 - 041 5225475/331 9052529

e-mail. palazzoalbrizzi@gmail.com - www.acitvenezia.eu

 


 Sabato 4 giugno 2022 – ore 17:30

 

RECITAL

 

Lucia Paradiso

 

Musiche di

 

Johannes Brahms

 

Franz Schubert

 

Late piano works

 

 

 

In collaborazione con AGIMUS Padova

 

Prenotazione obbligatoria: tel. 331 9052529

Ingresso consentito ai possessori di mascherina (FFP2)

 

Info:

Associazione Culturale Italo-Tedesca Venezia (ACIT)

Palazzo Albrizzi-Capello

Cannaregio 4118, F.ta Sant’Andrea

30121 VENEZIA

Tel. 0039 - 041 5225475/331 9052529

e-mail. palazzoalbrizzi@gmail.com - www.acitvenezia.eu

 

commenti (0)
ACIT VENEZIA

ACIT VENEZIA